News

Strage alla stazione di Bologna, dopo 42 anni occorre verità e giustizia

Sono trascorsi 42 anni da quel tragico 2 agosto 1980,  85 vittime e oltre 200 feriti dell’attentato alla stazione centrale di Bologna. Alle 10.25, scoppiò la bomba.

Sapevamo che erano stati i terroristi neri a mettere la bomba alla stazione di Bologna e che il Sismi e la P2 avevano depistato.

Poi abbiamo saputo che Sismi e P2 l’hanno organizzata la strage e che il quinto uomo della strage aveva contatti anche con i corleonesi di Totò Riina e che era stato a Palermo nel periodo delle stragi del 92.

Ma non conosciamo ancora la verità. E un Paese senza verità e giustizia non ha futuro.

 

 

 

Previous post

Il fronte democratico deve sconfiggere questa destra arrogante, sovranista e antieuropeista

Next post

This is the most recent story.

The Author

Sandro Ruotolo

Sandro Ruotolo

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *