In città

Mario Paciolla, un figlio di Napoli

Ciao Mario, ci sarò anch’io stasera a Napoli, alle ore 21.30 in villa comunale. Per ricordati, per chiedere giustizia.

E sarà l’occasione per conoscerti attraverso le testimonianze dei tuoi cari, dei tuoi amici. C’è un silenzio assordante sulla tua morte avvenuta in Colombia quindici giorni fa. I media italiani tacciono mentre quelli internazionali pongono degli interrogativi.

I tuoi cari, i tuoi amici non credono che tu ti sia suicidato. Da parlamentare ho chiesto al governo italiano di intervenire, all’Onu di collaborare per accertare la verità.

Tu, Mario Paciolla, figlio di Napoli, che a 33 anni eri a praticare pace per conto delle Nazioni Unite in un Paese dall’altro lato del mondo. Restiamo umani

Previous post

Non vi dirò il nome

Next post

Open Arms, Senato lasci decidere la magistratura

The Author

napoliconruotolo

napoliconruotolo

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *